Gennaio 2016 Ci sono 44 prodotti.

DEPENALIZZAZIONE: VIA LIBERA DEFINITIVO DEL GOVERNO


Il Governo ha approvato definitivamente il 15 gennaio il “pacchetto depenalizzazione”. Si tratta, in particolare, di due Decreti Legislativi che prevedono la depenalizzazione di oltre quaranta reati, previsti sia nel Codice penale che nelle leggi speciali.
Fra i reati che verranno puniti con una...

DEPENALIZZAZIONE: VIA LIBERA DEFINITIVO DEL GOVERNO


Il Governo ha approvato definitivamente il 15 gennaio il “pacchetto depenalizzazione”. Si tratta, in particolare, di due Decreti Legislativi che prevedono la depenalizzazione di oltre quaranta reati, previsti sia nel Codice penale che nelle leggi speciali.
Fra i reati che verranno puniti con una sanzione amministrativa – e non più con il carcere – segnaliamo: la falsità in scrittura privata; gli atti osceni; l’ingiuria; il danneggiamento semplice; l’omesso versamento di ritenute previdenziali e assistenziali; la guida senza patente; diverse fattispecie di reato in materia di contrabbando e violazioni doganali; il mancato rispetto dell’autorizzazione alla coltivazione di stupefacenti per uso terapeutico.
La pubblicazione dei decreti è attesa in Gazzetta Ufficiale.

APPROVATI I DECRETI
DI RIFORMA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE


Il Governo ha approvato in via preliminare il 20 gennaio la riforma della pubblica amministrazione. Si tratta, in particolare, di undici Decreti Legislativi che passano ora al Parlamento per l’emanazione dei relativi pareri. Le materie affrontate dai Decreti approvati in via preliminare dal Governo riguardano, fra l’altro: il licenziamento dei pubblici dipendenti; l’assorbimento del Corpo forestale dello Stato nell’Arma dei Carabinieri; la disciplina della trasparenza della P.A.; le società partecipate delle amministrazioni pubbliche; il Codice dell’amministrazione digitale; nuove norme sul processo amministrativo.

Più
per pagina
Stai vedendo 1 - 9 di 44 articoli