Marzo 2015 Ci sono 42 prodotti.

Bollettino novità del mese di Marzo 2015

IN GAZZETTA UFFICIALE I PRIMI DECRETI ATTUATIVI DEL JOBS ACT


Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale del 6 marzo i primi due decreti attuativi del jobs act: il decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 23, contenente disposizioni in materia di contratto di lavoro a tutele crescenti, e il decreto legi...

Bollettino novità del mese di Marzo 2015

IN GAZZETTA UFFICIALE I PRIMI DECRETI ATTUATIVI DEL JOBS ACT


Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale del 6 marzo i primi due decreti attuativi del jobs act: il decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 23, contenente disposizioni in materia di contratto di lavoro a tutele crescenti, e il decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22, recante la nuova disciplina degli ammortizzatori sociali. Particolare rilievo assume il nuovo contratto a tutele crescenti, il cui contenuto si può così riassumere: si applica ai lavoratori assunti con contratto a tempo indeterminato dopo l’entrata in vigore del decreto (7 marzo 2015), per i quali stabilisce una nuova disciplina dei licenziamenti individuali e collettivi (per i lavoratori assunti prima dell’entrata in vigore del decreto restano valide le norme precedenti). Per i licenziamenti discriminatori e nulli intimati in forma orale resta la reintegrazione nel posto di lavoro. Per i licenziamenti disciplinari la reintegrazione resta solo se viene accertata “l’insussistenza del fatto materiale contestato”. Negli altri casi viene introdotta una tutela risarcitoria certa, commisurata all'anzianità di servizio. Per evitare di andare in giudizio si potrà fare ricorso alla nuova conciliazione facoltativa incentivata.


Cfr. IUS & LEX, Informativa CELT - LA TRIBUNA (PIACENZA)

Più
per pagina
Stai vedendo 1 - 9 di 42 articoli